Pasta

Salsa di amatriciana espaghetti alla amatriciana con bimby

Salsa di amatriciana espaghetti alla amatriciana con bimby

Salsa all’amatriciana

È una delle salse più utilizzate in Italia per mangiare la pasta, l’nimbre proviene dal villaggio italiano di amatricie da cui si crede sia originario.

La salsa è deliziosa, è una miscela di pomodoro e formaggio e altri ingredienti che fanno rispetto ai nostri spaghetti al pomodoro, i secondi sono pessimi.

Spaghetti a la amatriciana

Salsa all’amatriciana

Ingredienti per gli espaghetti all’amatriciana:

30 gr. di olio d’oliva
1 peperoncino
100 gr. di guanciale
50 gr. di vino bianco
350 gr. di pomodori naturali pelati
sale
un pizzico di zucchero
spaghetti
1 litro di acqua
1 cucchiaino di sale
300 gr. di spaghetti Abbiamo anche bisogno di: 75 gr di pecorino grattugiato. (o in mancanza di un buon pecorino grattugiato)

Preparazione della salsa matriciana

Mettiamo olio e peperoncino nel bicchiere del nostro Bimby
programmiamo 5 minuti, temperatura 120º, velocità 1.

aggiungere le fette macinate all’olio e al peperoncino
programmiamo 5 minuti, temperatura 120º, velocità 1.

aprire il barattolo e aggiungere il vino bianco e lasciarlo senza la tazza per favorire l’evaporazione
Programmiamo 3 minuti, temperatura 120 °, velocità 1

apriamo il barattolo e buttiamo il formaggio e lasciamo altri 2 minuti
Programmiamo 3 minuti, temperatura 120 °, velocità 1

Mettiamo il contenitore in un bicchiere e prenotiamo

estraendo l’eccesso di olio alla salsa e lo facciamo di nuovo al bicchiere di termomio aggiungiamo i pomodori pelati e in pezzi al nostro bicchiere di Bimby, gettiamo il sale e lo zucchero
programmiamo 10 minuti, temperatura 120 °, velocità 1

Mescolare il pomodoro con la carne riservata. Abbiamo prenotato caldo.

Preparazione di salsa all’amatriciana espaghetti all’amatriciana

Senza lavare il bicchiere, mettiamo l’acqua dalla cottura degli spaghetti e portiamo a ebollizione.
Programmiamo 7 minuti, temperatura 120 °, velocità 1.

Aggiungiamo il sale e mescoliamo
Programmiamo 2 secondi, velocità 3.

Aggiungiamo gli spaghetti al bicchiere del nostro Bimby e programmiamo 10 minuti, 100º, cucchiaio veloce, gira a sinistra.
(I 10 minuti possono essere cambiati dal momento in cui metti il ​​produttore della pasta che stai facendo) Scola la pasta nel cestino del Bimby e quando è ben scolata mescola con la salsa riservata.

Nella ricetta degli spaghetti all’amatriciana puoi adattare il piccante al tuo gusto ma ti consiglio di non eliminarlo completamente. Buon appetito!



Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.